Grafica

Una raccolta di alcuni tra i migliori software freeware e open source per catalogare, ritoccare, elaborare e stampare le vostre foto, dare sfogo al vostro estro creativo, realizzare immagini e animazioni 3D e quanto altro rientra nel campo della grafica.


The Gimp

Schermata-del-2013-03-30-15-253A48-253A01GIMP (GNU Image Manipulation Program) è un programma libero e open source di fotoritocco che permette di creare e modificare immagini bitmap. Un utilizzo tipico include la creazione di grafici e loghi, ridimensionamento e ritaglio di foto, alterazione o ritocco dei colori, unione o sovrapposizione di molte immagini in una sola, eliminazione di particolari non desiderati e conversione tra formati.
GIMP può essere anche usato per creare semplici animazioni nel formato GIF. Viene spesso usato come sostitutivo del programma commerciale Adobe Photoshop, più usato nel settore professionale per la modifica e la stampa di immagini digitali (anche se GIMP non è un clone di Photoshop).
Download


Inkscape

inkscapeInkscape è un programma open source per il disegno, simile a Illustrator, Freehand, CorelDraw e Xara X che si basa sul formato standard W3C “Scalable Vector Graphics” (SVG). Tra le caratteristiche supportate da SVG vi sono le forme base, i tracciati, i testi, i segnali, i cloni, le trasparenze, le trasformazioni, i gradienti e i gruppi. Inkscape supporta inoltre i meta-dati Creative Commons, la modifica sui nodi, i livelli, le operazioni complesse sui livelli, i testi su tracciato e la modifica dell’XML SVG. Può importare da diversi formati come EPS, Postscript, JPEG, PNG, BMP e TIFF e esportare in PNG ed in altri formati basati su vettori multipli. Lo scopo principale di Inkscape è quello di fornire alla comunità Open Source uno strumento di disegno che rispetti pienamente gli standard W3C XML, SVG e CSS2. Inoltre il piano di sviluppo prevede una conversione del codice da C/Gtk a C++/Gtkmm, maggiore importanza all’aggiunta di funzioni tramite il meccanismo delle estensioni e la creazione di un processo di sviluppo aperto, collaborativo e orientato alla comunità.
Download


XnView

Schermata da 2014-08-03 16:16:16XnWievOttimo visualizzatore Freeware per immagini. Xnview offre un’ampia serie di strumenti per la visualizzazione, la modifica e la cattura delle immagini.Supporta più di 400 formati d’immagine, dai classici BMP,JPG,GIF,etc…, ai meno diffusi, fino al formato raw delle macchine digitali. Oltre ad avere in dotazione i più usati filtri per il fotoritocco (Sfocatura, Contrasto, etc…), viene data la possibilità di catturare il contenuto del Desktop (anche della sola finestra attiva), di convertire una serie di files in un singolo formato(o un’intera cartella) partendo da formati differenti, permette la creazione di album per il web, slideshow autoeseguibili, screensaver e molto altro… Ovviamente c’è l’immancabile Catalogatore (Browser), che permette una visione immediata e completa dei files contenuti nel PC, con la possibilità di variare il modello di visualizzazione… per adattarlo alle proprie esigenze. Altra caratteristica da non sottovalutare è il riconoscimento delle immagini senza tener conto dell’estensione… Inoltre, per chi possiede una fotocamera digitale o altro disposistivo simile (scanner,etc…), il programma incorpora anche la possibilità d’acquisizione direttamente da queste sorgenti.
Download


Blender

blender_799Blender è un programma open source di modellazione, rigging, animazione, compositing e rendering di immagini tridimensionali. Dispone inoltre di funzionalità per mappature UV, simulazioni di fluidi, di rivestimenti, di particelle, altre simulazioni non lineari e creazione di applicazioni/giochi 3D. È disponibile per vari sistemi operativi: Microsoft Windows, Mac OS X, Linux, IRIX, Solaris, NetBSD, FreeBSD, OpenBSD assieme a porting non ufficiali per BeOS, SkyOS, AmigaOS, MorphOS e Pocket PC. Blender è dotato di un robusto insieme di funzionalità paragonabili, per caratteristiche e complessità, ad altri noti programmi per la modellazione 3D come Softimage XSI, Cinema 4D, 3D Studio Max, LightWave 3D e Maya. Tra le funzionalità di Blender vi è anche l’utilizzo di raytracing e di script (in Python).
Download